Upskill4.0 logo

Blog

Il team di Upskill 4.0: conosciamo Alessandro Proto, junior project manager

Appassionato di musica, attivissimo nel volontariato e grande giocatore di boardgames, Alessandro Proto è da poco entrato nella squadra Upskill 4.0 come project manager junior. È nato a Mestre nel 1998, laurea in Economia Aziendale a Ca’ Foscari, e da settembre scorso, è iscritto alla laurea magistrale in International Management. Sempre alla ricerca di nuove esperienze che lo facciano crescere, ha partecipato negli ultimi 6 anni, come referente e coordinatore, a numerosi progetti di volontariato per la comunità locale e limitrofa: con Caritas per aumentare la consapevolezza dei cittadini veneziani sull’importanza della raccolta degli indumenti per aiutare le famiglie in difficoltà del territorio; con l’associazione UILDM, Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare a favore dell’inclusione sociale per i disabili nello sport. 

Ad Alessandro è sempre piaciuto prendere parte a realtà che portano a cambiamenti concreti, che può vedere e toccare con mano, cambiamento tangibile che ha visto anche nei tanti progetti Upskill 4.0. 

Come è iniziato il tuo percorso in Upskill 4.0 e di cosa ti occupi? 

Il mio percorso in Upskill 4.0 nasce in un’uggiosa mattina di ottobre. A lezione di E-business, il professor Micelli ci parla di un’opportunità unica: partecipare ad un progetto con Upskill 4.0. Ho sempre pensato che l’università offra pochissime possibilità di apprendimento pratico, e quindi mi è sembrata subito un’ottima occasione. Non me lo sono fatto ripetere due volte e mi sono lanciato subito all’avventura! Ho cominciato col botto: ho partecipato a due progetti molto sfidanti, collaborando a stretto contatto con i ragazzi dell’ITS FITSTIC di Bologna per la realtà aumentata e virtuale. Upskill 4.0 è un percorso che ti cambia: in un anno, sono cresciuto molto a livello professionale e ho acquisito diverse skill utili anche per il mio percorso accademico. Da qualche mese sono passato dall’altra parte del tavolo: ora, tramite l’esperienza acquisita direttamente sul campo, mi occupo di guidare e accompagnare i giovani studenti nel raggiungimento di risultati nei progetti con le PMI italiane. 

Quali sono i tuoi interessi oltre il lavoro? 

Sono appassionato di musica da quando ero alto la metà di adesso: ho cominciato a suonare il pianoforte in prima media e da allora non ho più smesso. Da 5 anni suono l’organo in un coro e ultimamente mi sto approcciando alla produzione musicale. Adoro Hans Zimmer e in generale gran parte della musica orchestrale. Nelle serate libere mi tuffo nei boardgames, ho una combriccola di amici con cui facciamo faville!

Quali sono i tuoi progetti per il 2024? 

Il mio obiettivo per il 2024 è quello di contribuire, a pieno regime, alla missione di Upskill 4.0: portare innovazione e cambiamento per le piccole e medie imprese locali e i giovani studenti universitari e ITS. Inoltre, spero di poter costantemente migliorare il mio lavoro tramite le conoscenze che acquisterò nel mio percorso di laurea magistrale.

Tieniti aggiornato sui progetti Upskill 4.0

Iscriviti alla newsletter per ricevere in anteprima informazioni sulle nostre attività

Consenso trattamento dati

Richiesta avvenuta con successo, riceverai una mail per confermare la tua iscrizione