Upskill4.0 logo

Fondazione Cariverona con Upskill 4.0 per sviluppare progetti d’innovazione nelle aziende di Verona, Vicenza e Mantova

Fondazione Cariverona e Upskill 4.0 stringono una partnership per contribuire a sostenere il rilancio e la sostenibilità̀ di iniziative economiche e sociali legate a settori cruciali dei territori di riferimento della Fondazione.

Partner dell’iniziativa sarà UniCredit, che contribuirà all’intermediazione con il mondo delle imprese.

L’obiettivo è supportare le imprese nel processo di innovazione attraverso il coinvolgimento di giovani tecnici degli ITS. Il progetto intende contribuire a ridurre il differenziale tra l’acquisizione di competenze professionali da parte di giovani neodiplomati e la domanda di specifiche competenze tecnico-professionali da parte delle imprese.

Grazie al supporto di Upskill 4.0, con il suo team di professionisti e ricercatori universitari specializzati in innovazione digitale e nella progettazione e sviluppo di interventi di rigenerazione di filiere e territori, le imprese e i giovani tecnici degli ITS potranno sperimentare insieme la realizzazione di nuovi prodotti e processi attraverso l’utilizzo di piattaforme tecnologiche e percorsi di crescita imprenditoriale capaci di avviare nuove opportunità d’innovazione. 

Con questo progetto Fondazione Cariverona si propone di valorizzare delle attività legate a diversi settori che interessano il proprio variegato ambito territoriale di attività: 

  • Attività artigianali con particolare attenzione all’innovazione in campo tecnologico e di design
  • Made in Italy (agroalimentare, tessile-abbigliamento, meccanica) con particolare attenzione alle imprese che vogliono rilanciare la propria competitività a livello nazionale e internazionale
  • Turismo attraverso la promozione di un sistema di offerta incentrato sulla sostenibilità
  • Offerta e proposte culturali legate alla valorizzazione del territorio.

Il programma si rivolge in questa prima fase a soggetti economici, anche con finalità sociale, con fatturato annuo non superiore a 10 milioni di euro e con sede nelle province di VERONA, VICENZA E MANTOVA interessati all’individuazione congiunta e alla gestione di progetti di innovazione sviluppati con il coinvolgimento di studenti degli ITS (Istituti Tecnici Superiori). 

Le imprese selezionate – indicativamente 7 per ogni provincia fino ad un massimo di 21 destinatari totali – avranno la possibilità di proporre una sfida innovativa (innovazione di prodotto, di processo, trasformazione del business model) e di avere a disposizione un team di lavoro dedicato coordinato da docenti ed esperti con l’obiettivo di sviluppare un prototipo di soluzione alla sfida progettuale proposta.

Le manifestazioni di interesse dovranno pervenire entro le ore 12:00 del 20 aprile 2022.

Ogni informazione è disponibile a questo link.