Upskill4.0 logo

S.T.I.M.A., la soluzione tecnologica integrata per le aziende della produzione casearia

STMicroelectronics è leader globale nei semiconduttori con clienti in tutti i settori applicativi dell’elettronica. Le tecnologie STMicroelectronics consentono una mobilità più intelligente, una gestione più efficiente della potenza e dell’energia e il dispiegamento su larga scala dell’Internet of Things e della tecnologia 5G. 

La sfida progettuale pensata dal team Upskill 4.0 in collaborazione con Nunzio Abbate, Senior Director di System Lab di STMicroelectronics è quella di sviluppare su una piattaforma microprocessore ST, che opera in ambiente Linux, l’integrazione di una rete Zigbee di nodi intelligenti in grado di monitorare e controllare lo stato dei macchinari e rendere disponibili le informazioni in una piattaforma di controllo, da dove sarà possibile mostrare lo stato della rete Zigbee e dei suoi nodi, ma anche e soprattutto gestire i dati dei sensori della rete.

Per prima cosa gli studenti con il supporto di Selena Brocca, project manager di Upskill 4.0, hanno cercato di individuare un contesto di applicazione possibile all’interno delle piccole-medie imprese agroalimentari della Sicilia.

Con gli strumenti del Design Thinking, come le interviste e la costruzione di personas per l’identificazione dei bisogni degli utenti, sono stati individuati diversi settori di applicazione possibili, come quello della viticoltura, gli agrumi, le olive e il settore caseario.

I risultati hanno fatto emergere caratteristiche come il monitoraggio di parametri quali temperatura, pressione e umidità fosse ricorrente in più settori, in particolare per quelle delle coltivazioni agricole.

Dopo un’attenta analisi dei risultati raccolti, il gruppo di lavoro ha scelto di focalizzarsi sulle aziende della produzione casearia

Nella fase di ideazione, durante delle sessioni di brainstorming, sono stati fissati i pilastri della soluzione che stavano pensando di progettare. Quattro i concetti chiave su cui doveva ruotare il prototipo da realizzare: organizzazione modulare, gestione del feedback, sostenibilità economica, usabilità e praticità

Per organizzazione modulare si intendeva per esempio una divisione chiara del prototipo in sezioni e la possibilità di personalizzazione; per una migliore gestione dei feedback, si puntava ad esempio a un monitoraggio in tempo reale; per sostenibilità economica si è pensato a soluzioni come piani gratuiti e premium; per usabilità e praticità si voleva che il prototipo fosse una soluzione adottabile da tutti, anche dai meno avvezzi alla tecnologia.

Il prototipo realizzato è S.T.I.M.A., una web app caratterizzata da un monitoraggio in tempo reale, una gestione delle notifiche e una community forum. L’App ha sei funzionalità principali: una dashboard iniziale, una sezione con le notifiche, una di controllo dei macchinari e dei processi di produzione, un forum dove si possono fare delle domande, la sezione delle impostazioni e una sezione Energy History che segnala le variazioni rispetto ai mesi precedenti. 

La project manager Upskill 4.0 che ha seguito il progetto è Selena Brocca.

Upskill Sicilia 2021 è un progetto pilota di Fondazione Sicilia in collaborazione con Upskill 4.0 per la valorizzare le competenze degli studenti dell’ITS Steve Jobs di Caltagirone. L’obiettivo principale del percorso era sostenere, in modo concreto, la formazione tecnica superiore e lo sviluppo di imprenditorialità giovanile in Sicilia. Grazie ai partner UniCredit e Joule – La scuola di Eni per l’impresa, il percorso di sperimentazione e innovazione con gli studenti è stato integrato con parallele iniziative orientate all’auto-imprenditorialità, all’educazione finanziaria e alla sostenibilità.

Vuoi saperne di più sul progetto? Scrivici alla mail info@upskill40.it