Upskill4.0 logo

Tecnologie innovative per promuovere capi sartoriali della tradizione veneziana

L’azienda Compagnia Mercantile ha tre marchi di abbigliamento: Il tabarro, Barena Venezia, Cini Venezia e altrettanti marketplace di vendita online e offline (Garage Sale, Biliardo Store e Footwear Shop) principalmente per il mercato b2c, ma anche per il b2b.



I capi, prodotti in maniera artigianale sul territorio locale, si ispirano alla tradizione e alla cultura veneziana e si rivolgono ad un target

La sfida progettuale pensata dal team Upskill 4.0 in collaborazione con gli imprenditori Giovanni Zara e Sandro Zara è ripensare al rapporto con il cliente finale, che tradizionalmente veniva vissuto nei negozi fisici dei rivenditori. La pandemia ha imposto di ripensare il processo di acquisto.

I capi d’abbigliamento di Compagnia Mercantile sono tutti prodotti in maniera artigianale sul territorio locale, si ispirano alla tradizione e alla cultura veneziana e si rivolgono ad un target di nicchia, molto attento alla qualità e all’artigianalità che caratterizzano i prodotti. 

L’obiettivo principale è sviluppare un marketplace e showroom digitale per la vendita di capi delle collezioni nuove e delle stagioni passate di tutti i suoi marchi. Il focus deve essere sulla pianificazione di una strategia in grado di offrire un’esperienza d’acquisto immersiva e coinvolgente per il cliente, la stessa che vivevano entrando in uno dei negozi di Compagnia Mercantile.

Gli studenti dell’ITS COSMO Fashion Academy di Padova hanno visitato i laboratori sartoriali dove vengono completamente confezionato a mano i prodotti di Compagnia Mercantile.

Il progetto è durato sette mesi e sono state fatte circa 100 ore di formazione, tutoraggio e di condivisione dei risultati attraverso il Design Thinking.

Grazie agli strumenti del Design Thinking, nella fase gli studenti hanno analizzato molte piattaforme e-commerce e le incredibili opportunità che queste piattaforme possono dare alle piccole e medie imprese.

Con il supporto di Selena Brocca, project manager di Upskill 4.0 e i docenti dell’ITS COSMO Fashion Academy di Padova, il prototipo realizzato è INCLOSET un portale (Marketplace e App) promosso da Compagnia Mercantile per ospitare brand di alto artigianato.

Nel Marketplace l’obiettivo è riunire all’interno di un unico canale B2C brand di eccellenza del Made in Italy, favorendo la fidelizzazione dei clienti già acquisiti per ogni singolo brand ed esponendoli anche agli altri del gruppo in un’ottica di cross-selling. Questo sarà possibile grazie all’implementazione di marketing automation e di tecnologie come la realtà aumentata per offrire ai clienti dei servizi su misura e immersivi.

Nell’APP invece di realtà virtuale sarà possibile personalizzare un ambiente digitale con gli acquisti fatti online dove vengono visualizzati gli acquisti fatti, i capi preferiti salvati e una wishlist.

La project manager Upskill 4.0 che ha seguito il progetto è Selena Brocca.

Ascolta le parole di Giovanni Zara.

Compagnia Mercantile ha inviato la sua domanda per partecipare ad Upskill Venezia, iniziativa realizzata dalla Fondazione di Venezia in collaborazione con Upskill 4.0, con il sostegno delle Università veneziane Ca’ Foscari e IUAV e con il patrocinio di Confindustria Venezia e della Camera di Commercio di Venezia Rovigo.

L’azienda è stata selezionata per partecipare al progetto; per rispondere ai suoi bisogni il team Upskill 4.0 ha ingaggiato l’ITS COSMO Fashion Academy di Padova (www.itscosmo.it).
Vuoi saperne di più sul progetto? Scrivici alla mail info@upskill40.it