Upskill4.0 logo

Una capsule collection 100% biodegradabile per Tabinotabi Venezia

Tabinotabi è un punto vendita di abbigliamento a Rialto, nel cuore di Venezia, che vende capi d’abbigliamento realizzati utilizzando SeaCell, una fibra tessile innovativa, biodegradabile e certificata ricavata dalle alghe seguendo un processo produttivo attento all’ambiente ad alto risparmio energetico e risparmio di risorse.



In ottica di sperimentazione e di continuo miglioramento della collezione e del processo produttivo, per Upskill Venezia l’idea è quella di proporre un progetto che unisca l’alta qualità di questo tessuto con le tecnologie 4.0, per sperimentare nuove lavorazioni sui tessuti e creare una linea o una capsule collection riutilizzando i materiali nuovi e di stock che Tabinotabi già utilizza in piccola parte per la realizzazione di articoli, ad esempio per dare nuova vita a vecchie tappezzerie veneziane.

La sfida progettuale lanciata da Tabinotabi all’I.T.S. per le Nuove Tecnologie per il Made in Italy: sistema Tessile, Abbigliamento e Moda (TAM) di Biella è sviluppare un progetto di ricerca e sperimentazione su filati e tessuti di nuova generazione, come SeaCell, utilizzando anche nuove tecnologie per la realizzazione di una capsule collection che coniughi la tecnologia con i valori legati a sostenibilità ambientale e circolarità.

Il prototipo realizzato è una capsule collection “Il mare sulla pelle” formata da 12 capi 100% computabili, che si ispirano ai valori di sostenibilità ambientale, artigianalità e stile identitario e ricercato.